home

Post archiviati nella categoria 'Sbarellamenti'

17/03/2004

Carta (musica) moschicida

di Antonio Sofi, alle 15:44

(della serie: riflessioni con poco filo logico)

moreau.jpgUn po’ di tempo fa, scoprendo quanto Tiziano Ferro, italico cantante dalle impensabili (eheheh) estimatrici, fosse popolare in Lettonia, Lituania, Siberia, Mongolia, Tibet, Xinjiang, Kyrgyzstan, Uzbekistan, Grecia, nonché un vero e proprio idolo (i-do-lo) in Turkmenistan, non ho potuto fare a meno di farmi una semplice domanda. Perché? Perché in Turkmenistan e non in Kazakistan, perché in Lettonia e non in Estonia, e così via. E’ una domanda che, a ben pensarci, fa tremare le vene dei polsi. Per modo di dire, ovvio.

Sarà che, come spesso accade, la percezione di default che si ha di nazioni così distanti, culturalmente e/o geograficamente, è notevolmente imprecisa. E ce ne accorgiamo quando poi ci andiamo, in quei posti. E cominciamo a cogliere le differenze, ad apprezzarne le particolarità, a sviluppare la sensibilità per i segni dissonanti, a trovare le discrepanze come nei giochini della settimana enigmistica. Il quadro che ci eravamo costruiti nella capoccia ignorante si sbriciola come pane raffermo di fronte ad una realtà molto più complessa e morbida, sfaccettata, eterogenea. I motivi per i quali Tiziano Ferro piaccia così tanto ad un adolescente turkmeno e invece disgusti il coevo del vicino Kazakistan, se pure possono apparire incomprensibili ad un italiano, sono probabilmente assai chiari a chi lì ci vive.

Eppure continua a stupirmi il fatto che esistano (apparentemente) inspiegabili empatie tra luoghi e musica. Tra una certa musica e una certo luogo. Ma non solo. Un oggetto, un momento, un libro.
Carta moschicida per emozioni forti.

Continua a leggere »

24/11/2003

Sbarellamento zen

di Webgol, alle 00:20

Memoria insufficente al Von Krahli Baar, Tallin, Estonia.

Scena unoAcquisizione dati tipo elicottero di Matrix. Ma, memory card insufficente. Dati eccedenti. Stato euforico. Il giallo domina: esperienza sensoriale non in archivio.
Scena dueTroppo Matrix. Sbarellamento zen. Modalita’ non piu’ operativa: stato bonzo eunuco catatonico. Resettamento cervello: ctrl-alt-canc. Riavvio sistema, trovare driver di periferiche funzionanti.
Scena tre – Nirvana percettivo. Consapevolezza retroattiva: distanza generazionale incolmabile. Sbroccamento definitivo. Fusione hard disk. Sbriciolamento ormonale e assorbimento alcoolico testosteronico.
Finale – Ripristino sistema, con qualche difficolta’.

11/10/2003

Eno(promo)loop

di Enrico Bianda, alle 00:30

eno
gastro
eno
copia
eno
tico
eno
fallo
eno
lancio
eno
strallo (per i velisti)
eno
scoppio
eno
godo
eno
sfranto
eno
strillo
eno
sbuffo
eno
buono
eno
tanto
gastro
eno
(a)mico

by e.b. futuristic poetic production :-)