home

Leggi gli aggiornamenti in home page

06/10/2010

Tra i due litiganti, il terzo incomodo gode

di Antonio Sofi, alle 15:05

Quattro clip che raccontano di come il litigio in tv paga – ma spesso per chi si introfula, silenzia gli altri, bussa alla porta del vicino di casa.

    1. Urso e Bondi a Otto e Mezzo: iniziano con toni pacati ma subito aumentano i volumi dello scontro. Concita De Gregorio evidenzia come questi litigi siano il segnale del tramonto del governo. La serata finisce con Urso che dice di preferire Cacciari a Bondi, e Bondi che dice di non volere più andare in trasmissioni con Urso.
    2. Il modello del litigio si travasa anche tra i cittadini. In un servizio di Ballarò si litiga sulla cetrioletta e la magistratura.
    3. Flavia Perina e Michela Brambilla sul governo. Matteo Renzi chiama in causa il ministro e Floris lo redarguisce.
    4. Porta a Porta ha una esclusiva. Il terzo incomodo in questo caso è il vicino di casa di Tulliani a Montecarlo. Le telecamere entrano “immobiliaristicamente” dentro la casa di Torta, che fa vedere il suo appartamento…

Dalla tv di ieri (Otto e mezzo, Ballarò, Porta a Porta) per la moviola di Agorà.


  • Matematica vs Momentum, chi vincerà? (magari lo chiedo a Negroponte)
  • Metafore democratiche. Dimmi con che consolle giochi e ti dirò chi voti.
  • All’anima di ANIMAls /3
  • Una domanda pacata firmata Pattuja

  • 2 Commenti al post “Tra i due litiganti, il terzo incomodo gode”

    1. Ted
      ottobre 6th, 2010 15:25
      1

      Ahah, Vespa che entra nella casa è strepitoso.

    2. makkox
      ottobre 15th, 2010 21:42
      2

      cioè tulliani cià ‘na casa popolare, mo che l’ho vista. serio.

    Lascia un commento