home

Leggi gli aggiornamenti in home page

15/07/2010

Eyjafjallajökull. Eruzioni di buona politica

di Antonio Sofi, alle 14:41

Si chiamano come il vulcano islandese che qualche mese fa ha bloccato Рcon un semplice naturalissimo sbuffo annoiato Рmezza Europa, regalando insieme una marea di disagi e un bagno di umiltà alle improcrastinabili frenesie della società di oggidì. Sono gli stati generali delle Fabbriche di Nichi (Vendola, ovviamente) e si terranno a Bari da venerdì 16 a domenica 18 presso il villaggio turistico Baia San Giorgio: tutte le informazioni nella pagina apposita.

LEGGI il programma completo dei tre giorni.

Mi hanno invitato sabato mattina, insieme a Dino Amenduni e Stefano Cristante, a curare un seminario dal (bello ma complicato) titolo “Aggiornamento di Stato. La politica ai tempi dello ‚Äúuser generated content‚ÄĚ. L’idea √® di riflettere intorno ai pregi e ai difetti dell’impatto (anch’esso eruttivo) dei social network nella politica italiana (io, un po’ di mesi fa, ne parlavo come di un “salto dello squalo” dei blog).

Riflettere del modo in cui un pezzetto di politica (soprattutto locale) sta provando a comunicare e raccontarsi attraverso i media digitali, aprendosi cos√¨ a nuovi publici e riattivando territori negli anni lasciati sempre pi√Ļ disabitati. Parleremo dei successi di coinvolgimento e partecipazione, nonch√© di completezza della informazione sull’azione politica (anche in momenti di amministrazione e bypassando un sistema dei media sempre pi√Ļ trincerato dentro le sue regole anguste di notiziabilit√† classica). E anche dei rischi (che da un po’ di tempo sto notando) di una sorta di appiattimento sul presente politico, di monodimensionalit√† temporale legata all’aggiornamento continuo e al meccanismo di social network costruiti sull’idea di “status” e “cosa stai facendo”. Una logica che pu√≤ lasciare scoperta la costruzione di una identit√† politica pi√Ļ articolata e densa: un racconto di pi√Ļ ampio respiro che tenga insieme anche il futuro e la memoria/rintracciabilit√† delle cose fatte.

Mappa delle Fabbriche di Nichi

Poi sono molto curioso di vedere (anzi: sentire) da vicino l’atmosfera del “movimento” delle Fabbriche – che ho seguito fin dall’inizio e che continua a sembrarmi un esperimento politico unico e forse un po’ sottovalutato, che racconta di energie esplosive, di vivacit√† generazionale, di potenzialit√† creative esibite in barba alla cupezza della crisi e dei tagli: un mix esplosivo di idee e fiducia, visione e centralit√† del territorio con i media digitali a fare da facilitatori e punto di incontro.

Proverò a dirne, poi, se ce la faccio.


  • SpinDoc, un blog sulla comunicazione politica
  • Blog e politica
  • Politica pre-blog e post-blog
  • Archeoinformazione o fantatelevisione?

  • 3 Commenti al post “Eyjafjallaj√∂kull. Eruzioni di buona politica”

    1. Eyjafjallaj√ɬ∂kull « Blog del circolo online del PD "Barack Obama"
      luglio 18th, 2010 17:42
      1

      […] centrosinistra. In questo weekend si stanno svolgendo gli stati generali delle Fabbriche di Nichi, eruzioni di buona politica che prendono il nome dall’impronunciabile vulcano islandese. La potenza esplosiva √ɬ® […]

    2. Massimo Moruzzi
      agosto 8th, 2010 16:31
      2

      domanda: ci sono “fabbriche” anche al nord, o l√¨ solo “fabbrichette”, come amano dire al sud?

    3. affitto case vacanze
      novembre 11th, 2010 19:51
      3

      L’uso dei social media in politica oggi √® aumentata, non solo in Italia ma nella maggior parte dei paesi ….

    Lascia un commento