home

Leggi gli aggiornamenti in home page

22/12/2008

La musica sul Web è pronta al peggio. Andrea Girolami a Qdc.

di Antonio Sofi, alle 13:21

SENTI: Quinta di copertina – 19 dicembre 2008 – Ospite: Andrea Girolami
SCARICA: mp3 (20 minuti e 10 mega ca)
ISCRIVITI al feed Rss della rubrica

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Mi ha fatto molto piacere chiacchierare venerdì scorso con Andrea Girolami, deus ex machina (da presa) di Pronti al Peggio, progetto di programma musicale sul Web condotto insieme ai videomaker IRagazzidellaprateria. Andrea ha le idee chiare su come dev’essere la “narrativa musicale” ai tempi del Web – proattiva direi se il termine non mi facesse ribrezzo, che si prende la responsabilità muovere il sedere dalla poltrona e raccontare ciò che vede (e sente). Senza aspettare che siano gli altri a farlo, la stessa band, i discografici, la stampa tradizionale troppo spesso ostaggio di vecchie logiche – o che un racconto si faccia da sé. Una rubrica come Fossifigo, che racconta il lato B dello stage e dei concerti, ciò che le band devono fare pe campà – specie all’inizio o in un mercato asfittico come quello italiano, andrebbe, come dice Roberta in un commento su Apogeonline “distribuito d’ufficio col primo acquisto di strumento musicale”).

Sta tutto su Apogeonline, se vi interessa.

La musica non è morta, recitano le cronache che un po’ semplificano eppure raccontano di come – a margine della crisi delle major discografiche e dei modelli tradizionali dell’industria musicale – mai come oggi gira e si ascolta così tanta musica. La musica non è morta, anche grazie alla internet più o meno sociale che ha messo in circolo nuove idee e creatività più o meno a basso costo. Sullo sfondo c’è un giornalismo musicale “tradizionale” che si è lasciato “scippare” dal Web il racconto dei nuovi fenomeni musicali e una blogosfera più o meno amatoriale un po’ litigiosa ma piena di fermento.

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.


  • La generazione degenerata che si mette in mostra sul Web
  • Visioni e previsioni. Cosa ne sarà del 2008.
  • NeU Web: Giovani, idee, tendenze emergenti
  • Se telefonando. Suzukimaruti ospite a Qdc

  • 3 Commenti al post “La musica sul Web è pronta al peggio. Andrea Girolami a Qdc.”

    1. stellavale
      dicembre 24th, 2008 12:13
      1

      Perfettamente d’accordo!

    2. Cristian Conti
      dicembre 27th, 2008 20:00
      2

      Grazie Antonio, non conoscevo Pronti al Peggio e devo dire che è stata una piacevolissima sorpresa.

      Bellissima l’intervista a Jukka dei Giardini di Mirò con cui ho avuto il piacere di suonare a Rimini.

    3. Pronti Al Peggio: la musica in tv. Sul web.
      marzo 9th, 2009 02:46
      3

      […] Apogeonline […]

    Lascia un commento