home

Leggi gli aggiornamenti in home page

03/12/2008

L’Obamite e le strategie internet del presidente Usa

di Antonio Sofi, alle 14:44

Obama è il mio personalissimo fil rouge di questo periodo (e non solo, a dire il vero).

Lunedì e martedì scorso sono stato ospite di Giovanni (grazie a lui e al LaRiCa) e dell’Università di Urbino e abbiamo parlato anche della strategia “tripartita” e “a pendolo” che ha fatto della presenza online di Obama il motore innovativo della sua campagna.

Su Spindoc (colpevolmente abbandonato per qualche settimana causa mancanza di tempo, ahimè) ci sono 3100 battute scritte per DNews, pubblicate ieri. E’ affetto da Obamite chi evoca come il cavolo a merenda le gesta obamiane, più per cercare una disperata briciola di carisma che per innovare le prassi politiche e amministrative.

Ben viene quindi il convegno “Obama 1 mese dopo: la vittoria di Internet? Come Obama ha usato il web per vincere le elezioni” cui sono stato invitato e che si terrà domani 4 dicembre alla Camera dei Deputati a Roma (Sala delle Colonne, Via Poli 19, alle ore 17). E se possibile, mi piacerebbe partire proprio da questa malattia – piuttosto endemica anche se credo passeggera – della politica e della comunicazione politica italiana. Saranno presenti Antonio Palmieri, Responsabile Nazionale Comunicazione Elettorale e Internet Forza Italia/PDL e Paolo Gentiloni, Responsabile Nazionale Area Comunicazione PD, e ancora, oltre al qui scrivente Enrico Menduni, David Orban, Edoardo Colombo. Ulteriori informazioni e modalità di partecipazione su Codice Internet.


  • Si è proprio abbioccato
  • Tutti i fogli del Presidente
  • Elezioni Usa 2008. Un questionario e una conferenza.
  • Il blog del presidente è come il Grande Fratello

  • 3 Commenti al post “L’Obamite e le strategie internet del presidente Usa”

    1. Dario Salvelli’s Blog » Blog Archive » Dal maestro all’IP unico
      dicembre 4th, 2008 11:17
      1

      […] lo dico già da ora. Cominciate a disdire Fastweb che la faranno fallire. Buffo: mentre domani alla Camera si discute sulle strategie internet adottate da Obama, Maroni oggi ha dichiarato “stiamo lavorando con i gestori per la realizzazione […]

    2. plurale » Blog Archive » Web, l’oscuro oggetto del desiderio (politico)
      dicembre 5th, 2008 15:08
      2

      […] che vuoi. Poi è venuta, ad elezioni fatte, l’Obamite. “E’ affetto da Obamite – scrive Antonio Sofi  – chi evoca come il cavolo a merenda le gesta obamiane, più per cercare una disperata briciola […]

    3. Web, oscuro oggetto del desiderio | plurale
      marzo 26th, 2009 01:39
      3

      […] che vuoi. Poi è venuta, ad elezioni fatte, l’Obamite. “E’ affetto da Obamite – scrive Antonio Sofi – chi evoca come il cavolo a merenda le gesta obamiane, più per cercare una disperata briciola di […]

    Lascia un commento