home

Leggi gli aggiornamenti in home page

10/08/2008

Zoro Tse Tung, inviato ombra a Pechino

di Antonio Sofi, alle 18:27

Questo fatto che si dice che Internet ̬ un media personale, Diego Bianchi deve averlo preso alla lettera. E tra video, dirette blog e blitz garibaldini su tv e stampa nazionale si sta trasformando in un one man media Рaltro che band.

Zoro Tse Tung, cronache da Pechino

Ora, il nostro, indomito, sta a Pechino, inviato ombra tra i mille inviati della spedizione giornalistica al seguito delle Olimpiadi di Pechino, i giochi in salsa agrodolce. Tra uno smog che non è come a Cupra Marittima e non si vede il sol dell’avvenire, e il tentativo di far diventare la grande muraglia una piazza da struscio, in ritardo sulla prima medaglia tricolore.

A parte la terrificante (ma necessaria vista la dimenticanza ufficiale) immagine di Zoro trasfigurato nel compagno Mao, racconti tutti da leggere – giù a testa bassa nella fanga cinese.


  • Se è vero non c’è gusto. Il falso d’autore di Zoro.
  • Zoro, argento e bronzo. Un’altra Olimpiade è possibile?
  • Zoro vs il Grande Fratello, 11 a 0
  • Zoro killed the video stars

  • 5 Commenti al post “Zoro Tse Tung, inviato ombra a Pechino”

    1. gregorj
      agosto 11th, 2008 08:42
      1

      e perché? il fotomontaggio è la cosa più carina :)

    2. Nikola
      agosto 12th, 2008 12:17
      2

      anche io voglio diventare come lui!

    3. Sir Drake
      agosto 13th, 2008 23:28
      3

      In fondo, che fosse maoista lo si era capito al comizio di Veltroni in Piazza del Popolo, alla fine dell’Inno di Mameli-Bandiera Rossa!
      Eheheh

    4. Se è vero non c’è gusto. Il falso d’autore di Zoro.
      agosto 26th, 2008 18:27
      4

      […] di cui mi son fatto sponda consapevole divertita e entusiasta in queste settimane olimpiche (uno e […]

    5. Antonio Sofi
      agosto 26th, 2008 18:35
      5

      le dovute conclusioni qui http://www.webgol.it/2008/08/26/se-e-vero-non-ce-gusto-il-falso-dautore-di-zoro/

    Lascia un commento