home

Leggi gli aggiornamenti in home page

19/03/2008

Il miglior discorso di Obama. Lo dice Internet.

di Antonio Sofi, alle 09:54

Update del 11 novembre 2008
Per chi arriva cercando il (bellissimo) discorso pronunciato da Barack Obama a Chicago la notte della vittoria, rimando a questo post su Spindoc Рcon il video su YouTube integrale, il transcript in inglese e la traduzione in italiano, nonch̩ alcune tag cloud. Buona lettura: Il discorso di Obama. Dalle tag agli alberi.

Ieri su Spindoc Emiliano Germani scriveva del rischio del fattore R (ovvero Religione) per Barack Obama: il riferimento era il rapporto con il discusso pastore nero Jeremiah Wright, autore di una serie di affermazioni (religiose e non solo) potenzialmente imbarazzanti per il senatore dell’Illinois.

Il rischio pare essere stato scavalcato con un colpo da maestro da Obama, che ha prodotto uno speech davvero formidabile, sui temi del razzismo e non solo. Emozionante, e straordinariamente scritto (come e forse meglio di altri suoi discorsi).

Per chi ancora avesse dubbi sul ruolo (e sull’impatto) della Rete su questa campagna USA, basti la messe di segnalazioni del discorso in queste ore: il “miglior discorso della campagna di Obama”, scrive Michael Weiss su Slate, analizzando la fortuna che lo speech sta avendo in Rete. Che peraltro non accenna a fermarsi.

Tanto per capirci uno.
Il giudizio di “miglior dibattito” lo ha dato e confermato la Rete nel suo complesso.
Tanto per capirci due.
Non stiamo parlando di trucchetti da guru, ma di contenuti di qualità sopraffina. Ché i furbetti del famo er viral se lo mettano in testa, e provino a produrre contenuti buoni, invece che sperare nel miracolo del passaparola (che miracolo non è quasi mai).

Altri approfondimenti

  • Qui il testo completo dello speech (via Marc Ambinder e Paferrobyday che titola il suo commento, a scanso di equivoci, “Perché Obama sarebbe un magnifico presidente”)
  • Il testo completo con il video sta anche nel sito di Obama, come al solito accolto dopo viaggio in Rete – anzi direi dopo il beta-testing positivo della Rete: His Own Words
  • Qui l’mp3 da scaricare e conservare.
  • Qui la risposta della Hillary Clinton: “I havent heard it” (via NYT: difficile fare spin su una cosa così, ma insomma).
  • Altri link e riflessioni sull’ambito (da me, per Spindoc) “On The Trail” di oggi, sempre di Paolo Ferrandi. Di cui riporto questo passaggio: «Una volta di più l’innegabile maestria retorica di Obama è stata amplificata dalla distribuzione asincrona della rete. Senza l’aiuto di YouTube i discorsi di Obama sarebbero ridotti a “sound bites” e, visto che sono dannatamente complessi, perderebbero buona parte della loro potenza persuasiva». Che sottoscrivo. E direi anzi: potenza tout court.
  • Update

  • Obama’s Speech (in 50 words or less, or 37 minutes and more?) di Micah Sifry: le tag cloud del discorso di Obama e degli editoriali di risposta del New York Times, Washington Post, Los Angeles Times, Wall Street Journal.
    Obama’s Speech tag cloud (by techprez)
    Obama’s Speech Tag Cloud (by Techprez)
  • Update 2. 17:56 del 20 (potrei andare avanti all’infinito, credo, ad aggiornare questo post, ndr) :)

  • Scott Rosemberg: Obama’s gamble on complexity: «After two terms of an incoherent chief executive and a couple decades of soundbite-driven political culture, it felt anachronistic yet oddly invigorating to settle in and realize that I was in for nearly 40 minutes of a well-constructed speech with a long sweep».

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.


  • La semplice complessità del discorso di Obama a Denver
  • L’Obamite e le strategie internet del presidente Usa
  • La tag cloud del discorso di Veltroni. Noità e lavoro (supersintesi)
  • Il discorso di Walter Veltroni in una tag cloud. Più noi che io, più nord che sud, Berlusconi non pervenuto.

  • 13 Commenti al post “Il miglior discorso di Obama. Lo dice Internet.”

    1. paferrobyday
      marzo 19th, 2008 10:31
      1

      Le reazioni al discorso sui temi della razza e del razzismo di Barack Obama. Antonio Sofianalizzal’impatto del discorso sulla Rete. Una volta di più l’innegabile maestria retorica di Obama è stata amplificata dalla distribuzione asincrona della rete. Senza l’aiuto di YouTube i discorsi di Obama sarebbero ridotti a

    2. Giovanni
      marzo 19th, 2008 11:14
      2

      E pensare che quei testi li scrive un ragazzo di 25 anni.
      Fantastico comunque.

    3. orfini.ilcannocchiale.it  - Obamismi
      marzo 20th, 2008 01:04
      3

      […] Ci sono quelli che pensano che l’ultimo discorso di Obama sia formidabile e quelli che pensano che sia abile e furbo. Primarie,  permalink | inviato da orfini il 19/3/2008 alle 23:44 | commenti (0) | […]

    4. Spindoc | Lo speech di Obama sul razzismo. Formidabile o sopravvalutato?
      marzo 20th, 2008 07:50
      4

      […] Ne ho scritto, con link, riflessioni, tag cloud su Webgol, inutile ripetersi: Il miglior discorso di Obama. Lo dice Internet. […]

    5. svaroschi
      marzo 20th, 2008 11:59
      5

      Micah Sifry si chiedeva in quello stesso post se questo discorso di 37 minuti (e la sua diffusione) possa essere l’inizio di un superamento della “sound-bite politics”. Che ne dici?

      p.s. Un commentatore allo stesso post ha scritto “Maybe tagclouds are the new soundbites!” ;-)

    6. Antonio Sofi
      marzo 20th, 2008 14:22
      6

      ne dico che è secondo me una delle linee di interpretazione più promettenti – come da quote di Ferrandi precedentemente riportat e da me sottoscritto :)

      la politica fatta di soundbite di *secondi* è per molti versi una forzatura “linguistica” e comunicativa operata dalla televisione alla politica: per molti versi una imposizione snaturante

      che con il web la politica può, tra le mille altre cose, riprendere l’agio dei tempi più laschi e della retorica

      il soundbite che diventa videobyte :)

    7. I sogni Americani e la tristezza Italiana. Discorsi politici a confronto. « Frammenti nomadi
      marzo 20th, 2008 15:51
      7

      […] integrali (es. il testo integrale dello stesso discorso, entrambi i link segnalati in questo post); i commenti e le analisi si moltiplicano a dismisura; come il lavoro dello staff che deve […]

    8. News Esteri - Obama affronta la questione razziale. "La rabbia è sbagliata, ma è reale" - P2P Forum Italia
      marzo 20th, 2008 17:41
      8

      […] Re: Obama affronta la questione razziale. "La rabbia è sbagliata, ma è reale" Il miglior discorso di Obama. Lo dice Internet. di Antonio Sofi, alle 09:54 Ieri su Spindoc Emiliano Germani scriveva del rischio del fattore R […]

    9. CattivaMaestra: Spioni o curiosoni?
      marzo 21st, 2008 21:40
      9

      […] Ma la vittima dei ficcanaso non è stato solamente Obama, protagonista in questi giorni di un memorabile discorso che ha mandato in visibilio i suoi supporter. Pare proprio che tutti i candidati alla presidenza […]

    10. Noantri
      marzo 21st, 2008 21:42
      10

      Qualche eroe che abbia voglia di tradurlo?
      [Ste]

    11. barbabianca
      marzo 27th, 2008 16:36
      11

      […] Te lo racconta Antonio Sofi […]

    12. tsenglabs
      gennaio 23rd, 2009 20:06
      12

      Non voglio sembrare una voce fuori dal coro, ma ho paura che Obama sarà capace di fare peggio del vecchio Bush……troppo entusiasmo ed ottimismo, troppa fiducia in cambiamento che non arriverà, lo porteranno ad essere frettoloso ed agire senza una coscienza ponderata…..sono rimasto incredulo nel leggere della ormai nota sospensione dei processi, gli americani sono tradizionalmente un popolo che credo nella possibilità di realizzare tutto dal niente….noi italiani no.

    13. jimmy road
      settembre 14th, 2009 16:07
      13

      ciao ragazzi.
      vedo che sul vostro sito/blog postate spesso delle traduzioni di alcuni discorsi di barack obama. i avrei bisogno di uno in particolare, quello fatto a green wood il 22 gennaio 2008.
      (http://www.youtube.com/watch?v=LKkdDUFE8us&eurl=http%3A%2F%2F74%2E125%2E43%2E132%2Ftranslate%5Fc%3Fhl%3Dit%26sl%3Den%26u%3Dhttp%3A%2F%2Fspeechworks%2Enet%2Fwordpress%2Fconnection%2Fstoryteller%2Din%2Dchief%2F%26prev%3D%2Fsearch%253F&feature=player_embedded#t=24)
      se qualcuno potesse aiutarmi gliene sarei immensamente grato.
      è per la mia tesi di laurea.
      grazie

    Lascia un commento