home

Leggi gli aggiornamenti in home page

01/12/2007

Gli header di Webgol.it e la fotografia (di un luogo comune)

di Antonio Sofi, alle 13:21

L’header (la testata) di Webgol.it, fin dall’inizio, è stata dedicata a vetrina (più o meno) artistica.
Ogni tanto ce n’è una nuova – di foto, immagine, vignetta: ed è un modo per cambiare aria al blog.
Un po’ come disporre diversamente i mobili di casa: ti sembra per un po’ di stare in un posto nuovo.

Ma è anche talvolta l’opportunità di presentare il lavoro di gente in gamba. Come l’ultima in ordine di tempo: Roberta Ragona, alias Tostoini – il cui header autunnale m’è piaciuto tenere qualche mese.

Nel corso di (quasi ormai) 5 anni, abbiamo cambiato qualcosa come 130 header (o forse più). Alcuni sono su un set apposito di Flickr, altri (quelli con il template precedente) in una sezione di questo blog.

Oggi: cambio! E ne approfitto per metter su una foto di un fotografo giovanissimo e molto in gamba che si chiama Roberto Boccaccino (che ha il sito “flash & sfondo nero” marchio di fabbrica dei fotografi e collabora come fotoreporter per l’agenzia Grazia Neri). Tra le foto che mi ha mandato ne ho scelto due (non tutte si adattano a star in orizzontale in un header, pur se belle).

Questa che vede qui sopra (o qui se è già cambiata) è la prima (un’altra versione della stessa scena è questa qui sotto, meno headerizzabile)

[Foto di Roberto Boccaccino]
Notre-dame, Paris, Japan

E’ una foto che ha una bellezza d’altri tempi.

E’ una foto – mi scrive Roberto – che ho scattato a Parigi, di fronte a Notre-dame. Erano tutti giapponesi, vestiti uguali e si stavano fotografando a vicenda. Dopo aver passato qualche minuto a nutrire un certo risentimento fotografico nei confronti di quegli omini neri che stavano ovunque nell’inquadratura, ho deciso in quell’occasione (e successivamente anche in altre) di sfruttarli come soggetto.

Come dire? La fotografia di un luogo comune.
Tra qualche giorno (settimana?) si mette l’altra :)


  • Header e blog nastroni
  • 100!
  • Photo Magazine
  • Genetliaco babbione: cinque anni di Webgol.it

  • 13 Commenti al post “Gli header di Webgol.it e la fotografia (di un luogo comune)”

    1. Blog Notes, Weblog di Giuseppe Granieri
      dicembre 1st, 2007 16:06
      1

      Antonio SofiGli header di Webgol.it e la fotografia (di un luogo comune)

    2. Webgolr
      dicembre 17th, 2007 17:25
      2

      precedentead opera del giovane fotografo Roberto Boccaccino che così la racconta nell’estate 2005 ho percorso il cammino di santiago de compostela (il tratto finale in realtà, gli ultimi 250 km) con due amici. Due settimane di viaggio, viaggio vero. La tua

    3. antonio vergara
      dicembre 1st, 2007 15:26
      3

      molto bella la foto. complimenti a roberto. peccato che l’header è troppo basso, qualche pixel in altezza sarebbe stato opportuno. ave sofi! :-)

    4. Antonio Sofi
      dicembre 1st, 2007 16:01
      4

      in altezza intendi l’altezza dell’header? Quella è fissa e intoccabile, qualsiasi “mondo” deve entrare lì dentro o ciccia :)

      Comunque, giusto per specificare, il cropping della foto di Roberto è colpa/merito mio – e ho scelto di tagliare un po’ di capocce giap per non schiacciare troppo la foto e dare un po’ di prospettiva dalla piazza in basso (scelta autoriale, ergo indiscutibile, eh!) :)

      grazie per il feedback antò ;)

    5. Elena
      dicembre 2nd, 2007 10:16
      5

      Invece, secondo me, il taglio la rende una foto “emotiva”. Mi piace!

    6. Dario Salvelli
      dicembre 2nd, 2007 10:39
      6

      La foto è davvero bella, complimenti a Boccaccino! Fai bene a cambiare header con questi scambi d’arte: l’identità precisa del blog rimane forse dunque nei contenuti. :-)

    7. stefano bizzi
      dicembre 2nd, 2007 23:28
      7

      foto e taglio da 10 e lode…
      mi piacciono entrambi complimenti a editore e fotografo

    8. diletta
      dicembre 3rd, 2007 00:42
      8

      Bellissime le foto di Roberto. Vivendo in una città come Firenze mi è spesso venuto in mente di immortalare tutti questi turisti (ma sono i giapponesi e cinesi i “più maniaci” degli scatti) che si fotografano l’un l’altro di continuo. Ma l’idea in potenza ovviamente non è garanzia nè di realizzazione, nè tanto meno di riuscita. Complimenti ancora. Il bianco e nero poi è fantastico. Per il taglio: ci sta bennissimo. Sono d’accordo con Elena. Ma potevamo dubitare di una scelta cialtrona ed azzardata? No, non su Webgol.

    9. Antonio Sofi
      dicembre 3rd, 2007 00:52
      9

      Grazie (per quanto mi riguarda, ovvero poco poco). E comuqnue, ehm, ammetto: un po’, il taglio della foto, l’ho cambiato :)

    10. Antonella S
      dicembre 3rd, 2007 23:10
      10

      Immagine semplicemente bella. Statica e dinamica, comune ed eccezionale. Emozionale

    11. antonio vergara
      dicembre 4th, 2007 14:37
      11

      robe’ se hai una foto pure per me sgancia :-)

    12. Alessandro
      dicembre 4th, 2007 15:56
      12

      gran bella immagina. il taglio dell’header non può mai piegarsi completamente alle ragioni dello scatto, è sempre un po’ arbitrario. ma a me piace proprio l’arbitrarietà del frammento. in fondo potrei anche non sapere o non accorgermi che si tratta di parigi e di giapponesi.

    13. Antonio Sofi
      dicembre 4th, 2007 21:02
      13

      Alessandro, come al solito son d’accordo :)

    Lascia un commento