home

Leggi gli aggiornamenti in home page

03/10/2005

Ah, le virgolette…

di Antonio Sofi, alle 22:51

Come si fa un blog, di Sergio MaistrelloDalla mia prefazione a "Come si fa un blog", di Sergio Maistrello cosmo.jpgDall’articolo "Blog Notes", di B. Sgarzi, Cosmopolitan n°10, ottobre 2005, pag. 146 (in neretto, ciò che non ho scritto)
«Bloggare è un po’ come far l’amore: più lo fai, più ti viene meglio.
Più lo fai e più lo capisci. Se ami i rapporti da una notte e via, i
blog non fanno per te. Torna pure alla chat. I blog pretendono costanza
e fedeltà. O quanto meno un abbozzo di progetto a lungo termine».
«Ma è come il sesso con la persona che ami: più lo fai e meglio ti
viene. Se ami i rapporti di una notte e via, torna pure alle chat, dove si
"dialoga" in tempo reale: i blog non fanno per te, perché pretendono costanza e
fedeltà», avverte Antonio Sofi di www.webgol.it

Passi l’aggiunta divulgativa del si “dialoga” in tempo reale (ma perchè dialoga tra virgolette?), ma che differenza c’era tra l’originale «far l’amore» e il modificato «sesso con la persona che ami»?

Di sicuro mi sfugge qualcosa del target di Cosmopolitan.


  • Strip Blog
  • L’effetto che fa
  • Il prossimo papa sarà un blogger
  • La memoria dei luoghi

  • 23 Commenti al post “Ah, le virgolette…”

    1. MassimoSdC
      ottobre 4th, 2005 00:23
      1

      Antonio, una spiegazione notturna al volo la posso pure improvvisare. Credo intenda rifersi a sentimenti non corrisposti: lui la ama e fa sesso con lei; lei, invece, guarda il soffitto. Capita, al target di Cosmopolitan, si vede. ;o)

      Ma anche no.
      Saluti.

    2. Gatto Nero
      ottobre 4th, 2005 00:31
      2

      Beh Antonio, il problema è che il romanticismo da damina dell’ottocento non è più “cool”: ora bisogna essere mignotte, ma innamorate.
      Sarà questo il target di cosmopolitan…

    3. mauro
      ottobre 4th, 2005 09:07
      3

      questo è niente, vedrai che casino ti combinerà Luca Giurato quando andrai ospite a Uno Mattina… capace che ti chieda se sei il figlio di Adriano Sofi… :-)

    4. cyrano
      ottobre 4th, 2005 09:35
      4

      Fare l’amore è roba vecchia. Adesso si fa sesso, come in officina, che dianime. Stai bene, un divertito cyrano.

    5. Effe
      ottobre 4th, 2005 10:49
      5

      dunque, lei ha copiato la prefazione, se ho capito bene.
      Lei ha plagiato una fonte senza citarla.
      Lei ha copiaincollato dando solo una scompigliatina.
      Ma non lo sa che è scorretto?
      Non sa che queste cose non si fanno?
      E che il plagiato potrebbe chiederle i danni?
      (eventualmente, rivoltare il commento e invertire i fattori, voglio dire gli autori, che vien meglio)

    6. Antonio
      ottobre 4th, 2005 12:05
      6

      in realtà lo ammetto ho plagiato tutti coloro i quali hanno usato la metafora del far l’amore per indicare qualsiasi occorrenza umana. :)

      In fondo è una cosa veniale, eppure, senza voler fare il castigamatti a tutti i costi, indicativo di una certa impunita tendenza a “virgolettare” non le parole originali. Peraltro, in questo caso, era una cosa stampata…
      Questa è davvero cosa da poco e non stravolge il senso; eppure, senza farla lunga, è una forma mentis giornalistica ancora piuttosto diffusa ed è esattamente questo che pian piano internet prima e i blog poi stanno cambiando nelle pratiche giornalistiche. Il fatto che una citazione (se è tra virgolette) è una citazione.
      Su internet c’è il link e non ci si può permettere di citare male, visto che tutti e subito possono andare a controllare; invece su carta se non c’ero io che mi ricordavo (vagamente) quello che avevo scritto, nessuno se ne sarebbe accorto… ;)

    7. antonio
      ottobre 4th, 2005 12:13
      7

      Avete ragione: far l’amore generico, come m’è venuto in mente, roba vecchia e soprassata. Far sesso con la persona che ami è un delizioso modernissimo ossimoro, l’incontro definitivo di due opposti, il walhalla della relazione moderna.

    8. Proserpina
      ottobre 4th, 2005 20:33
      8

      Il senso c’è, ma non si vede.

      (rincretinita, sono)

    9. demils
      ottobre 5th, 2005 00:05
      9

      Immagino, o forse no, quel che poteva accadere su Confidenze (le cinquantatreènni casalinghe avrebbero sospirato al sentir ‘far l’amore’). Quasi meglio ‘il sesso con la persona che che ami’ aspirato dalle venticinquenni cassiere standa..

    10. Antonio
      ottobre 5th, 2005 08:54
      10

      Sincretismi: il senso c’è, ed è quasi meglio… :)

    11. Matteo
      ottobre 5th, 2005 10:04
      11

      Spero che la rivista te l’abbiano prestata…
      La ritraduzione delle tue frasi compendia, per me, la decadenza di un certo Mondo che ha sostituito, appunto, il “sesso” al “senso” (uso le virgolette per menzionare i segni e non per usarli….)
      un saluto

    12. AdRiX
      ottobre 5th, 2005 13:25
      12

      La citazione virgolettata non letterale a mio parere non è fair in contesto “amatoriale”, è un po’ cialtronesca e assai poco professionale da parte di una/o professionista.
      Quanto al target di Comsopolitan in questo caso è non colpevole, Vostro Onore.

    13. jest
      ottobre 5th, 2005 17:20
      13

      è che nei motori di ricerca nessuno scrive “fare l’amore” (scusa le virgolette, antò)

    14. PlacidaSignora
      ottobre 5th, 2005 19:27
      14

      Concordo perfettamente con quello che dice Matteo. Aggiungendo che certe “traduzioni obbligate” perché “trendy” (parola che odio, blehat) sono la causa di tanti piagnucolii femminili che poi leggi nei blog…
      ;-*

    15. Antonio
      ottobre 6th, 2005 08:34
      15

      Comprata la rivista, due volte (la prima lasciata in altra casa proprio quando mi serviva): quantomeno ho recuperato due mascara da regalare millantando una improvvisa sensibilità profumiera (“sono andato a prendertelo in profumeria”).

      Chi mi conosce sa quanto mi fa imbestialire questa storia delle virgolette Рe non certo per me, o per le mie citazioni. Ma come scorciatoia di senso per raccontare qualcosa; ̬ un mettere parole nella bocca di un altro, perch̬ spesso non si pensa che le proprie da sole bastino a raccontare qualcosa, od avere abbastanza forza argomentativa. Contento di trovare miei simili, accidenti.

    16. Kaspar Hauser
      ottobre 6th, 2005 09:15
      16

      Secondo me è semplice: la parola sesso è un catalizzatore di attenzione, come la donna nuda in copertina.

    17. Effe
      ottobre 6th, 2005 11:35
      17

      in verità, Maistrello nudo avrebbe sortito il suo effetto

    18. Antonio
      ottobre 6th, 2005 12:07
      18

      Qui stiamo suggerendo idee per altri 15 articoli sui blog, amici, conteniamoci.

    19. tt
      ottobre 6th, 2005 22:30
      19

      secondo me, adesso inizieranno a scriverti le lettrici… :-DDDDDDDDDD

    20. momi67
      ottobre 7th, 2005 15:29
      20

      Peggio ancora il fare all’amore. Fa tanto Pupo anni 70/80. E comunque fare sesso è il nuovo linguaggio delle “ragazze”. Scusa le virgolette.

    21. hold em rules
      febbraio 16th, 2006 01:05
      21

      hold em rules

      separators fouling night Eng Khrushchevs linens?brotherhood 2002 wsop http://2002-wsop.moved.to/

    22. giuliana
      giugno 1st, 2006 15:09
      22

      Antonio seeee…vuoi possiamo fare amicizia?si o no??????????????????????????????????????????????”

    23. giuliana
      giugno 1st, 2006 15:11
      23

      scusami..e keee…siccome io scrivo tanti blog…kiedo d fare amicizia con tutti…hai capito??..perciò..vuoi fare amcizia con me????
      da giuliana!!!

    Lascia un commento