home

Leggi gli aggiornamenti in home page

24/05/2005

NeUWeb: Granuli di notizie colano dal Web

di Davide Belperio, alle 09:39

[Grazie a Davide, studente di Media e Giornalismo dell’Università di Firenze, per il contributo. as]

19 maggio – We The Media. Weblog e giornalismo personale (conduce Antonio Sofi)
ore 15.00, Gino Roncaglia: la Syndacation, ovvero RSS come way of life.

rss buttonsOggi il Web è come un’enorme fila di rubinetti ai quali ci avviciniamo per riempire il nostro secchiello, per formare così la nostra agenda, la nostra base informativa. Questo è quello che Gino Roncaglia ha chiamato il processo granulare: ovvero la capacità che ha internet di consentire e anzi incentivare la raccolta personalizzata di informazioni da molteplici fonti. Questo però comporta uno svantaggio: la perdita della dimensione narrativa. I fili che legano i vari contenuti vengono continuamente spezzati e ricomposti, dando vita ad un forte processo di depersonalizzazione.

Roncaglia ricorda che, sebbene il “rimontaggio” delle informazioni possa essere fatto da aggregatori automatici più o meno intelligenti, il punto è che questi automatismi sono privi di quello che è esclusiva prerogativa dell’uomo: la capacità di raccontare e di raccontarsi.
Gli Rss sono una risposta a questa situazione: pur mantenendo una capacità modulare riescono a tessere una struttura narrativa. Questo è possibile grazie ai metadati, che costituiscono in qualche modo il curriculum vitae dei dati, ovvero raccolgono le informazioni relative al dove, al quando, al come e da chi i dati sono stati ottenuti. I metadati diventano quindi la buccia dentro la quale gli Rss vengono incapsulati.
I limiti sono però nella scarsa divulgazione attorno a questi nuovi strumenti, che vengono utilizzati da pochissimi fruitori, nonostante i maggiori quotidiani italiani on line li abbiano adottati. Gino Roncaglia ha più volte ribadito il concetto che assieme ai nuovi strumenti tecnici è fondamentale che vengano forniti gli strumenti formativi adatti, strumenti che potranno non solo aprire le porte della Syndacation ad un più vasto bacino d’utenza, ma fornire una nuova alfabetizzazione informatica in grado di rivoluzionare il modo stesso di percepire la rete.

Nota di as: sulla stessa relazione, segnalo il bel post di Urbano Cipriani aka Barbabianca: un punto di vista che riesce a fondere la syndacation con Foscolo.

RSS è tanto più bravo quanto più sa smontare i singoli contenuti e poi riaggregarli come note di una melodia (il paragone è mio) in modo da non discordare tra di loro; se è proprio bravo agisce come la poesia quando fa sì che anche “le cose dissonanti insieme tengan concento d’armonia divina” (Foscolo).


  • Neu Web: loading…
  • NeU Web, pezzo per pezzo
  • Timing
  • BarCamp a Torino, Creatività a Firenze (non si sa mai)

  • Lascia un commento