home

Leggi gli aggiornamenti in home page

19/05/2005

NeU Web: Dal volo del Condor a quello di radio Wittgenstein

di Davide Belperio, alle 20:45

[Grazie a Davide, studente di Media e Giornalismo dell’Università di Firenze, per il contributo. as]

18 maggio – La Rete, i media, la contaminazione (conduce Sergio Maistrello)
ore 17:00: Luca Sofri, il web fonte e ispirazione per la radio

“Da grande volevo fare il deejay” così Luca Sofri inizia a parlare del suo rapporto con il mondo radiofonico. Fin da subito il suo intervento si fa storia, racconto di esperienze personali vissute con il piglio di chi non si accontenta di quello che dicono gli altri, ma che cerca nelle esperienze di tutti i giorni nuove fonti d’ispirazione.

Luca Sofri parla di se come di un talent scout che, amando la musica ma non sapendo suonare nessun strumento, ama scovare il talento altrui, riproponendolo sul suo blog e adesso sul suo nuovo esperimento: Radio Wittgenstein. Per lui il mondo dei blog e quello della radio sono molto simili in quanto entrambi partono da un unico denominatore comune: il cercare spunti dalla cronaca dei giornali (specie esteri, specie ciò di cui non si parla troppo altrove) o dal web.
Radio Wittgenstein è un modo per rompere le immutabili playlist che imperversano sulle radio “vere”, e per proporre le sue scoperte, per dar vita così al suo desiderio di individuare delle cose per poi selezionarle e presentarle al suo pubblico.
Più di una volta ha ricordato di come si sia sentito soddisfatto ad avere 44 ascoltatori sulla sua radio che ascoltavano quello che lui aveva scelto per loro; nonostante Condor, su Radio Rai, contasse ogni giorno migliaia di ascoltatori. Così come per il suo blog, la web-radio è riuscito a restituirgli una libertà creativa, un controllo sui contenuti musicali (su Condor limitati a pochi “jolly” estranei alle playlist a settimana), una opportunità che Luca Sofri usa per mostrare e non per dimostrare.


  • NeU Web: Weblog e giornalismo personale
  • NeU Web: Giovani, idee, tendenze emergenti
  • Kinder pre-olimpica e le vittorie facili che non spaventano
  • Neu Web: loading…

  • Lascia un commento