home

Leggi gli aggiornamenti in home page

30/04/2005

Sel-fish

di Antonio Sofi, alle 15:48

Il titolo forse lo capisco solo io, involuto com’è – ma mi diverto con poco.
Veloci segnalazioni di piccole letture, autocentrate e non, casomai viveste nell’unico posto in Italia dove non c’è il morbido sole che c’è.

*il déjà vu è un sacripante!*
Casomai, appunto, vorreste essere altrove. Che è il tema monografico del terzo numero di sacripante! (piccolo e con il punto esclamativo, c’è da ricordarselo ogni volta), rivista metamorfica (metà no, mi verrebbe da dire come il groucho di dylan dog) e piena di tanti bei pezzi da leggere, così tanti che il cor nella scelta si spaura. Tra i tanti c’è anche una mia piccola ossessione. Si chiama Déjà vu e parla di un pensiero ricorrente, di un cartello appeso fisso alle pareti del risveglio: «Quando quello che vivi, senti, provi ti sembra di averlo già visto, sentito, provato; quando vedi un gatto che passa due volte dalla stessa porta, nello stesso modo, con lo stesso miagolio, stai attento. Potrebbe essere una trappola.»

*Webgol su BlogItalia*
Maria Cristina Di Luca, aka Criscia ha scritto una fin troppo gentile recensione del caro vecchio webgol su BlogItalia. Grazie.

*Ecco che c’entrava il fish*
Non c’entra nulla: è nient’altro che una scusa per segnalare il mai troppo lodato Settore, il quale interrompe per un po’ il suo Gesù o Barabba (autorevoli consigli di mercato per la sua amata Inter) per occuparsi dello strano e sfortunato caso di un giovane cileno alle prese con focose automobilistiche occorrenze.


  • No related posts

  • 6 Commenti al post “Sel-fish”

    1. Gilgamesh
      aprile 30th, 2005 17:29
      1

      Ehm, Antonio, piccolo refuso, il punto è esclamativo, non interrogativo, correggi.

      Il tuo déjà-vu comunque è proprio un bel pezzo, nelle reminescenze filmiche e nei cortocircuiti retinici :o)

    2. polenta
      aprile 30th, 2005 18:10
      2

      che bella la memoria retinica Antonio. una zeppa che tiene incardinato il senso…

    3. Multiipse schizofrenico
      maggio 1st, 2005 16:50
      3

      Sel-fish…as you are: looking for fish, trying to sell, you’ll end up selling fish or being selfish. I am desperately seeking you, my little cacadou.
      Give me a call!

    4. criscia
      maggio 1st, 2005 22:05
      4

      Prego:-) ho letto ora la tua “piccola ossessione” su sacripante; bel pezzo. Passerò più spesso ora, qui. Si sta bene :-)

    5. antonio
      maggio 2nd, 2005 14:56
      5

      grazie Mauro, criscia! gilgamesh: giusto giusto, va bene ricordarselo ma occorrerebbe in effetti anche ricordarselo bene :)
      Che felicità inaspettata vederti qui, multipse – il cacadou m’ha commosso

    6. francesca
      maggio 8th, 2005 19:20
      6

      Un gran bel pezzo sul déjà-vu, mi è piaciuto moltissimo Antonio, una delizia.

    Lascia un commento