home

Leggi gli aggiornamenti in home page

05/03/2005

«Ci rimetto pure un sacco di soldi, sa?»

di Antonio Sofi, alle 00:01

Dall’articolo di Barbara Jerkov, intitolato “Gli ultrà dell’assenteismo non mollano. Snobbati tutti i richiami del Cavaliere“, uscito su “La Repubblica” di Giovedì 3 Marzo 2005. Due cose che mi hanno molto colpito, e che volevo qui appuntare (grassetto mio) – una delle due è un mio vecchio cavallo di battaglia e magari ci ritorno con calma.

Vorrei sapere chi sono i procuratori…

L’altra settimana il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Giovanardi, ha ricevuto l’incarico di scrivere a tutti i deputati e senatori della Cdl spiegando con molta chiarezza che chi non si presenta regolarmente in aula non sarà più ricandidato. «Del resto», osserva Giovanardi, «se un allenatore di calcio ha dei giocatori che la domenica rifiutano di entrare in campo, l’anno dopo che fa, gli riconferma il contratto?».

…e la scocciatura di prendere il treno dove la mettiamo?

[…]C’è poi chi non va in Parlamento perchè non ha tempo punto e basta. […] Mister zero-presenze-zero, Montecuollo Lorenzo, avvocato di Sessa Aurunca, eletto nel 2001 con le liste “Abolizione dello scorporo”, iscritto all’Udc, poi passato con Mastella e di recente approdato ai neo-dc di Gianfranco Rotondi. «Ultimamente sono venuto un po’ poco», ammette gentile, «ci rimetto pure un sacco di soldi, sa? 1.800 euro solo l’ultimo mese di mancate diarie, ma ho molto da fare con le liste elettorali, e poi i miei elettori se non sto a Roma a perder tempo, e lavoro sul territorio sono solo più contenti».


  • Vo’ dove mi pare
  • Le vignette di Mak. Alitalia, rivoluzione francese in che senso?
  • Guardia sinistra. Gancio. Montante. Diretto, K.o.
  • Il primo debate democratico sulla CNN. Vince YouTube (e la Clinton)

  • 15 Commenti al post “«Ci rimetto pure un sacco di soldi, sa?»”

    1. alessandro
      marzo 5th, 2005 12:37
      1

      Anche a me queste cose mi hanno sempre colpito molto,per non dire che mi fanno proprio incaz…!
      So che non si può certo chiedere di decurtare gli stipendi a chi non va in parlamento,ma almeno che se ne parli di più,che ogni tanto ci si indigni..!

    2. Domiziano Galia
      marzo 6th, 2005 15:20
      2

      Mi auguro vivamente che l”Onorevole” Montecuollo possa restare comodamente a casa per la prossima e tutte le future legislature d’Italia.

    3. Proserpina
      marzo 8th, 2005 01:11
      3

      Voglio fà la parlamentare.

    4. Stefano
      marzo 8th, 2005 18:56
      4

      Veramente deplorevole!
      persono che sono state elette da noi cittadini, servitori dello stato!
      dovrebbero esser li mattina e sera e lavorare! invece .. ecco irisultati!!!
      ma lo stipendio che danno hai deputati e parlamentari assenteisti perche non darlo a bisognose persone che chiedono elemosina negli angoli di roma , basta guardare davanti a piazza colonna li trovi li nelle vie che vendono ogetti reciclati!! e campano a vivere!!
      dovrebbero fare dei corsi di riabilitazione civile per sta gente eletta e …!!
      nei centri sociali e dormitori e cucine popolari e non per un giorno! ma per un anno!!!

    5. Arcangelo
      marzo 8th, 2005 19:26
      5

      E’ una vergogna!
      Deputati eletti che non fanno il proprio dovere!
      Io credo che questa gente debba essere mandata a casa definitivamente!
      Non è assolutamente pensabile rubare uno stipendio (e che stipendio!) e prenderci per i fondelli standosene comodamente a casa!
      Per il deputato che asserisce che ci rimette un sacco di soldi, credo che lo sapesse quando si è candidato che doveva prendere il treno per raggiungere il Parlamento, ogni altro commento è superfluo.
      Questa gente meriterebbe di vivere come quelle persone a cui accennava Stefano nel commento per rendersi conto di cosa sono le cose importanti della vita!
      Sono davvero indignato da questo scellerato comportamento.
      Si fa un gran parlare di come la politica sia cambiata da tangentopoli in poi, ma a me sembra che il menefregismo imperi ancora.
      Vergogna! Vergogna! Vergogna!

    6. matteo
      marzo 8th, 2005 19:38
      6

      …e pensare che c’è gente politicamente impegnata ed onesta che non riesce a rappresentarci.
      …e pensare che i parlamentari, prima di aumentarsi arbitrariamente lo stipendio, prima di usufruire di vantaggi facendo parte di commissioni e sottocommissioni varie, dovrebbero essere il motore del nostro sistema non solo legislativo.
      Chi se ne assume la responsabilità?

    7. mauro
      marzo 8th, 2005 20:22
      7

      In effetto esistono alcuni politici strani, che gradiscono solo “trarre” e non dare; ma da costoro “il dare” potrebbe essere molto più pericoloso del “trarre”, quindi “traggano” pure e basta!
      D’altronde il 98% dei politic(anti) italiani, quantunque (e se) presenti al posto di lavoro (eufemisfo) traggono solo l’acqua al proprio mulino ed a quello dei parenti, figli (anche se scemi ma “piazzati”) ed amici ed ancora amici dei figli e dei parenti e degli amici!; pertanto l’illustre on.Montecullo permanga pure a casa sua! Per quanto mi riguarda; diversamente le cose cambierebbero ben poco!
      Ad maiora, popolo italiano!

    8. Roby
      marzo 8th, 2005 20:39
      8

      Se qualche parlamentare può permettersi di comportarsi così penso sia perchè gli è permesso.
      La colpa è di chi lo permette.
      Se potessi io stare a casa dal lavoro perdendoci il 10% si e no dello stipendio farei altrettanto.

    9. mauro
      marzo 8th, 2005 20:45
      9

      Anche a me queste cose mi hanno sempre colpito molto,per non dire che mi fanno proprio incaz…!
      So che non si può certo chiedere di decurtare gli stipendi a chi non va in parlamento,ma almeno che se ne parli di più,che ogni tanto ci si indigni..!
      ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
      E perchè non si potrebbe decurtare lo stipendio a costoro? Se tu non andassi a lavorare ti pagherebbero????
      Dovremmo cercare di cambiare mentalità, i politici non sono i “padroni” ma dovrebbero essere solo i più umili servitori di uno stato (non certo il nostro)!

    10. Alberto
      marzo 8th, 2005 20:51
      10

      No comment! direbbero gli inglesi;
      I responsabili sono gli elettori, i quali con la famosa “speranza” di un “favore” porgono, l’altra guancia all’infinito.
      Alberto

    11. mauro
      marzo 8th, 2005 21:16
      11

      Hai perfettamente ragione Alberto, io ne ho conosciute di persone dedite alla mafia favoritistica, gente che non ha remore a chiedere favori, di qualsiasi natura si tratta (posti di lavoro, indecenze edilizie, indennità di accompagnamento pagate con 2 abbacchi (e non scherzo); e talvolta sono proprio costoro a lamentarsi di come “girano le cose”; con una siffatta base risulta coerente avere il governo che abbiamo.

    12. ROBERTO
      marzo 9th, 2005 08:44
      12

      IL GROSSO PROBLEMA E’ CHE QUESTE BENEMERITE PERSONE CHE CHIAMIAMO ONOREVOLI, DOPO UNA LEGISLATURA BECCANO ANCHE LA PENSIONE.. VIVA L’ITALIA DELLE BANANE

    13. flavia
      marzo 9th, 2005 10:12
      13

      vogliamo tutta la verità sulla morte di calipari (e intanto in parlamento non c’era nessuno…mah)

    14. Asthma
      dicembre 13th, 2005 01:01
      14

      Asthma You may convert to and distribute this frying-basket in any goodsized, compressed, disposed up, nonproprietary or inn-servant form, shrimping any word fahdrelesse or hypertext soap-rock. The most rema

    15. Asthma
      dicembre 13th, 2005 01:02
      15

      Asthma You may convert to and distribute this frying-basket in any goodsized, compressed, disposed up, nonproprietary or inn-servant form, shrimping any word fahdrelesse or hypertext soap-rock. The most rema

    Lascia un commento