home

Leggi gli aggiornamenti in home page

31/01/2005

Marzullo è un sacripante?

di Antonio Sofi, alle 15:55

sacripante!Dopo lunga e tortuosa gestazione (ma la gatta frettolosa ecc. ecc.) è on line sacripante! (minuscolo e con il punto esclamativo, me ne sono ricordato), rivista di scritture in metamorfosi di origine bloggante.

Andate a dargli un’occhiata, chè merita.

Dall’editoriale d’apertura.

E’ minuscolo, sacripante!, minuscolo ma esclamativo, arrogante come una risposta – e le domande possibili, molte.
E molte e plurali sono le scritture, perché diversi gli oggetti, diverso il viaggio, diversi il corpo e l’anima.
sacripante! si propone di raccogliere scritture differenti (anche da se stesse) che, originate dal blog, avvertano la tensione verso altro e altri. Scritture che sorprendano, che si lascino inseguire durante la notte di caccia in cui stanano l’altrove.

Il primo numero è cucinato intorno ad un primo piatto monografico (il sonno), seguito da gustosi secondi variamente speziati in forma di rubriche, con sapori esotici dell’altro mondo e, per dessert, contrappunti palatali in salsa agrodolce.
Ce n’è davvero per tutti i gusti. Roba buona, a mio parere, anzi ottima e abbondante: tutti ingredienti naturali, cucinati con passione. Questa metafora culinaria m’ha fatto venir fame (di cibo, di lèggere: con calma e senza fretta).

Gigi MarzulloC’è anche una cosina mia (la segnalo giusto per correttezza, ma c’è di molto meglio da leggere): s’intitola Il mitomane del sonno. E’ un commosso omaggio ad un vero sacripante (e si noti che non ho la minima idea di cosa significhi): Gigi Marzullo.
“Buonanotte cari amici della notte”, e crollo addormentato. Dev’esserci un trucco ma non l’ho ancora capito.


  • Sel-fish

  • 3 Commenti al post “Marzullo è un sacripante?”

    1. Kanfusto
      febbraio 2nd, 2005 18:25
      1

      Un vero aziendalista. Secondo me se muore ne fanno un mito.

    2. angelocesare
      febbraio 4th, 2005 17:13
      2

      Grazie della dritta!

    3. M.B.
      febbraio 5th, 2005 20:18
      3

      “Scritture differenti (anche da sĂ© stesse)”: adoro queste perle zen, che se le leggi superficialmente ti sembra che non vogliano dire niente, ma se provi ad addentrarti in quello che è il loro vero significato, ti accorgi che non vogliono dire niente per davvero.

    Lascia un commento