home

Leggi gli aggiornamenti in home page

26/01/2005

Il blog del presidente è come il Grande Fratello

di Antonio Sofi, alle 22:24

YuschenkoLeggo (via Gaspar via Scripting News) che Viktor Yuschenko, il neo-eletto presidente dell’Ucraina, ha un blog.

Se non siete adusi a compitare il cirillico, c’√® la versione inglese.

Scrive Gaspar:

L’anno scorso se ne parlava a Napoli con Loic Le Meur, che baldanzosamente sosteneva: “in un futuro molto prossimo tutti i politici eletti avranno un blog”. Io ero e rimango scettico, ma potrei ricredermi davanti a notizie come questa. Potrei.

Io la penso come Loic.

Non so se sia questione di mesi o di anni, ma avranno un blog non solo tutti i politici eletti ma anche quelli non (ancora) eletti, trombati o eleggibili. I politici son gente strana: vanno sulle novit√† con piede lento e piombigno, attaccati come remore alla pancia del tradizionalismo; eppure, se son politici di razza, hanno un fiuto strabiliante che gli permette di nasare subito ci√≤ che funziona (per ottener consenso, per raccattar voti). Se Internet in forma blog funzioner√†, per i politici, in qualche modo, tempo due mesi e ce l’avranno tutti.

Altro discorso è che tipo di uso se ne farà.
E infatti, fossi in Gaspar e guardando al blog di Yuschenko, rimarrei scettico, almeno per un altro po’.
Per me, infatti, il sedicente blog non è blog per niente Рsempre che nella versione cirillica non sia lo stesso presidente a scrivere (ma ne dubito).
E’ un blog un sito i cui articoli iniziano quasi tutti con “Ukraine‚Äôs President Victor Yushchenko has declared…“?
Il Presidente dell’Ucraina Victor Yushchenko ha dichiarato, ha detto, ha fatto, ha incontrato tizio, √® partito per Strasburgo (alle 10:36), √® arrivato a Strasburgo (alle 14.48, in orario immagino).

Semmai quello che colpisce √® la maniacale precisione, vagamente agiografica, degli aggiornamenti sulla giornata presidenziale. Manca solo quante volte √® andato in bagno e cosa ha mangiato per colazione, e poi c’√® scritto tutto.

Provo uno strano ipnotico rasserenante piacere a leggerlo, a girare per gli archivi.
Non succede quasi mai nulla, ma forse è proprio per quello.
La quotidianità di un presidente. Un presidente quotidiano.
Infine capisco.
Il blog di Yuschenko è come il Grande Fratello.
Uguale. Se funziona siamo fritti.


  • Zoro vs il Grande Fratello, 11 a 0
  • Atzechi zumpapp√†
  • L’intervista di Zoro e il perizoma della prof
  • Nun gliel’ha fatta

  • 4 Commenti al post “Il blog del presidente √® come il Grande Fratello”

    1. Luca - Pandemia
      gennaio 27th, 2005 10:51
      1

      Io continuo a premere sui politici che conosco perche’ utilizzino anche lo strumento blog. E’ una strada tutta in salita…ma non bisogna arrendersi!

    2. antonio
      gennaio 27th, 2005 23:49
      2

      la mia paura, luca (e mi stanno arrivando molti segnali in questo senso) √® che lo useranno sempre pi√Ļ politici, ma nella maggior parte dei casi male. Quindi non serviranno a niente, quindi scoppier√† la bolla speculativa dei blog politici, e poi si reinizier√† pi√Ļ serenamente. (ehm, forse ho esagerato) ;)

    3. aapomorfina
      gennaio 28th, 2005 15:14
      3

      animali della pelle

    4. Paolo di Lautreamont
      febbraio 3rd, 2005 17:39
      4

      Resto di un attesa di un blog di Prodi. E anche di un blog di “sinistra” (la vera sinistra oggi √® a destra). E anche di satira di sinistra, dopo che Prodi ha sognato la storia che gli italiani non si divertono pi√Ļ e allora (poverini) vanno a Berlino (sigh heil?) o alle Baleari. Ah, sono dipoccupato e voter√≤ per Forza Italia… E mio nonno √® scappato sulle montagne nel 1938.
      Consiglio il banner “Sunniti nell’Ulivo” nel sito http://www.ilgiulivo.com

    Lascia un commento