home

Leggi gli aggiornamenti in home page

01/04/2004

Prossimo tema

di Webgol, alle 15:49

A chi ci chiedeva quale sarà il prossimo tema di Webgol, è presto detto: le donne (viste dagli uomini).

donnawebgol.jpgCi andremo giù duro, senza guardare in faccia a nessuno, senza falsi moralismi, o pietose censure. Non ci fermeremo di fronte a nulla, spinti dall’impellenza di gridare la sacrosanta verità.
Tutto quello che avreste voluto sapere sulle donne, e non avete mai osato chiedere (il che forse non era una cattiva idea), in questo mese noi ve lo diremo. Useremo un approccio multidisciplinare, trasversale, al fine di delineare un quadro esaustivo di cosa significa donna oggi. Vista dagli uomini. Per gli uomini. Una sorta di manuale di sopravvivenza.
Per farlo ibrideremo lo strumento blog con una vera e propria logica da corso intensivo: il mese monografico sarĂ  strutturato in interventi modulari, tenuti da docenti/blogger maschi esperti del settore.
Tra gli interventi previsti, che spazieranno per tutto lo scibile umano, ci limitiamo a segnalare:

– “Chi è l’uomo e chi è la donna: introduzione alle principali differenze anatomiche” (cd-rom multimediale a richiesta)
– “Elementi introduttivi di paragnostica esoterica per capire cosa diavolo sta pensando” (modulo avanzato: “come rimanere calmi all’ennesimo ‘niente’ come risposta”)
– “Genesi ed ermeneutica del broncio“.
– “Dalla donna-oggetto alla donna-soggetto: manca il predicato verbale”
– “Chi dice donna dice pericolo costante – laboratorio creativo di crasi dei luoghi comuni
– “Femminismo o post-femminismo: basta che vi decidete una volta per tutte”
– “Astrofisica e studio delle maree applicate alla previsione statistica dei mutamenti d’umore femminini” (modulo per esperti)
– “Laboratorio di autoconsapevolezza del maschio: la donna è piĂą intelligente dell’uomo? Si, ma chi se ne fotte”
– “Manifesto orfico-scopico” (Bianda)
– “Teoria della resistenza delle donne fidanzate all’interno del Grande Fratello: modelli, case studies, classificazione in base al minutaggio” (Sofi).
– “Commenti -> mail -> chat -> telefonino: tempi, dinamiche e strategie di intortaggio delle donne blogger” (anche e-learning, con prove pratiche)
– “Rimanere in silenzio, fermi, zitti, senza dire una parola, fermi e zitti, per caritĂ  – il mutismo come forma di autodifesa pacifica
– “Cuoca, signora, puttana / salotto, cucina, letto: come accoppiare questi elementi nel modo giusto senza confondersi come al solito
– “Mille e uno modi in cui una donna ti può farti sbarellare: corso intensivo per impararli tutti” (alla fine questionario multiple choice tipo patente scritta)

Alla fine del corso è previsto un intervento del prof. Tony Mosciarello, leader del movimento di liberazione del maschio, docente dell’Università di Miami Beach, dal titolo: “Women today? Honestly, i have no idea of what you’re talking about”.

Ci sarĂ  da divertirsi.


  • Fischio finale
  • Compattezza
  • Web Days
  • Cinematic

  • 26 Commenti al post “Prossimo tema”

    1. PlacidaSignora
      aprile 1st, 2004 16:44
      1

      Bene. Allora io mi siedo qui e aspetto che inizi lo spettacolo. (cuoca/signora/puttana/salotto/cucina/letto mi ricorda qualcosa…:-)

    2. carnefresca
      aprile 1st, 2004 16:50
      2

      geniale:-D!!!!!
      avete tutto il mio supporto morale ma dato che il supporto morale, si sa, non basta, spero che terrete le lezioni armati, se non di cinghia, almeno di machete;-)

    3. floria/lorenza
      aprile 1st, 2004 17:22
      3

      Mi siedo in poltrona e aspetto di vedere come andra’ a finire. Posso azzardare una previsione? Corso o non corso, seminari o non seminari, i signori uomini continueranno a non capirci nulla. Comunque, ghignando, attendo.

    4. n.
      aprile 1st, 2004 17:49
      4

      posso proprorre un modulo? pezzi di donne e/o donne a pezzi e donne che fanno a pezzi? in senso letterale, ovvio.

    5. Red Apple
      aprile 1st, 2004 17:52
      5

      Quando, anni fa, mi hanno detto che la mia seduta di laurea sarebbe stata il 1° Aprile, mi sono insospettita…e anche parecchio. Figurati se non lo faccio ora. E vabbè che al posto della puntata di San Remo ti sei visto What Women Want…(riprendo tue parole da precedente post) ma da qui a riproporci una versione blog del film…(o lo vogliamo chiamare “flog”?).Cmq, il modulo dell’astrofisica e delle maree applicate…ecc…non è male! :-))

    6. tt
      aprile 1st, 2004 18:35
      6

      stiamo a vedere. :-)

    7. Red Apple
      aprile 1st, 2004 18:35
      7

      Vedo che è il giorno dei sospetti…chissĂ  come mai???..eh eh..pare che Google abbia lanciato la Gmail, http://www.repubblica.it/2003/j/sezioni/scienza_e_tecnologia/micgoogle/googmail/googmail.html
      Ma nessuno ci crede considerando il giorno. Ahh…questi utenti internet diffidenti!! ;-)

    8. ste
      aprile 1st, 2004 18:42
      8

      Fremo di impazienza ;)

    9. Donna Blogger
      aprile 1st, 2004 18:51
      9

      Interessantissimo il tema:
      Commenti -> mail -> chat -> telefonino: tempi, dinamiche e strategie di intortaggio delle donne blogger

      Mi metto comoda in poltrona, me lo voglio proprio godere.

    10. QP
      aprile 1st, 2004 19:45
      10

      Questo segnalato dalla donna blogger è il mio intervento e che nessuno osi fregarmelo. Ok?

    11. MassimoSdC
      aprile 1st, 2004 19:51
      11

      Questo sì che si dice avere progetti ambiziosi! ;-)

    12. ecate
      aprile 1st, 2004 19:54
      12

      Certo che il primo d’aprile ha dato un po’ alla testa … :-)

    13. riccionascosto
      aprile 1st, 2004 20:25
      13

      Credo che, se si continua così, si dovrĂ  allargare la platea. Nel frattempo, mi accomodo anch’io in poltrona (sempre che ne trovi una vuota) e aspetto… ;)

    14. cletus
      aprile 1st, 2004 22:16
      14

      c’e’ posto per i casi umani ?

    15. Lizaveta
      aprile 1st, 2004 22:23
      15

      Bene, a quanto vedo, siamo tutte qui.
      Quando si comincia? tap tap tap tap tap tap (piedino impaziente)

    16. SiSi
      aprile 1st, 2004 23:04
      16

      Presto, presto, si comincia presto…(ancheggiando si siede sorridendo)

    17. Druuna
      aprile 2nd, 2004 01:23
      17

      Elementi introduttivi di paragnostica esoterica per capire cosa diavolo sta pensando” (modulo avanzato: “come rimanere calmi all’ennesimo ‘niente’ come risposta”)
      mi interessa incredibilmente questo argomento! Attendo ansiosa questa splendida monografia mensile!

    18. gabryella
      aprile 2nd, 2004 07:19
      18

      constatato l’arioso afflato socio/antropologico di questo ambizioso progetto di ricerca, conoscendo le valenze implicite, nonchè le capacitĂ  affabulatorie degl’insigni docenti, apprezzata la portata del periglioso impegno a scandagliare una tematica (peraltro qui enunciata con esemplare rigore e limpido linguaggio) tanto spinosa quanto misconosciuta ai piĂą , chiedo iscrizione al corso in qualitĂ  di uditrice (con facoltĂ  d’intervento)

    19. maria ed anna maria
      aprile 2nd, 2004 09:48
      19

      siamo due signore attempate e perbene,aspettiamo
      il seguito…..

    20. Effe
      aprile 2nd, 2004 12:16
      20

      Cercasi marianna per completare la triade

    21. sphera
      aprile 2nd, 2004 12:48
      21

      Ma non doveva essere un corso per uomini?
      Mi pare che il pubblico, qui, sia quasi tutto femminile.
      (Forse dovreste riscrivere il programma in maniera piĂą semplice)

    22. chiaraaa
      aprile 2nd, 2004 15:37
      22

      per il modulo “Rimanere in silenzio, fermi, zitti, senza dire una parola, fermi e zitti, per caritĂ  – il mutismo come forma di autodifesa pacifica”, qualora mancasse il docente, credo di poter proporre mio marito come esperto del settore.

    23. antonio
      aprile 2nd, 2004 17:38
      23

      Mi sono segnato tutte le candidature e le richieste di iscrizione e richiamerò a tempo debito :)
      (p.s.: sphera, essendo omo c’ho messo due buone ore a capire la frecciatina :)

    24. sphera
      aprile 3rd, 2004 20:41
      24

      :)

    25. Ines
      aprile 6th, 2004 20:14
      25

      E’ favoloso vedere che un tuo prof non riesce a raccapezzarsi su qualcosa…singolare…veramente singolare..adesso vederlo alla cattedra farĂ  tutto un’altro effetto!

    26. antonio
      aprile 6th, 2004 20:16
      26

      il rischio (e i piaceri) di avere un blog :)

    Lascia un commento