home

Leggi gli aggiornamenti in home page

01/09/2003

Cinematic

di Webgol, alle 20:11

Già, è il prossimo tema. Sottotitolo: il cinema ha dei tic, il cinema è i tic che ha.
Patologie del cinema, di chi lo fa e di chi lo guarda: rumori e silenzi, (a)sincronicità (fuori-sincrono ghezziani, e fuori-post biandeschi, diremmo), mostre e mostrine settembrine, visioni recensite e recensioni viste, appunti sensati e insensati. Patologie che sono desideri, follie, sogni, bramosie, ma anche terribili crudeli illusioni, come ben sa Giancarlo Giannini nell’header d’apertura (altri ne seguiranno: ma qualcuno riconosce il film?).
Cinematic forse anche come quei macchinari che talvolta usano le mamme per fare i dolci, per far prima e meglio, in cui si infilano tutti gli ingredienti, e quella impasta tritura mescola amalgama cuoce crocca la ricetta. (Il cinema, in più, prepara e serve a tavola)
Iniziamo con un eccezionale (permettetecelo) pezzo di Enrico Bianda sulle fono-patologie filmiche (on line nei prossimi giorni), infettato dal dolby surround, nel rimpianto di microfoni d’antan che si fondevano dolcemente con le immagini: preferisco il rumore del cinema. Poi si vedrà.


  • No related posts

  • Lascia un commento